Day 336

C’era una volta un 14

Mi ricordo di una storia, raccontata da Federico Buffa, nel quale spiegava il perché un giocatore come Cruijff, simbolo di una nazione intera, passò dall’Ajax al Barça: non era stato scelto come capitano.
Può sembrare arroganza, egocentrismo e capricci. Ma quando si parla di anni ’70, di calcio e di Johan Cruijff tutto questo diventa assolutamente giustificato.

cruijff_1978_afscheid_yup9

giocare a calcio è molto semplice. Giocare un calcio semplice, è la cosa più difficile del mondo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...